Posted by on 28 Lug 2016 in News

Il Sentiero della Felicità – Awake: The life of Yogananda è una biografia dello swami indiano che, agli inizi degli anni ’20, ha fatto conoscere lo yoga e le pratiche della meditazione al mondo occidentale. Paramahansa Yogananda è autore del celebre autobiografia di uno Yogi, classico della letteratura spirituale, con milioni di copie vendute nel mondo e tradotte in tutte le lingue. Il libro rappresenta, ancora oggi, il testo di riferimento per i cultori dello yoga; era l’unico libro presente nell’iPad di Steve Jobs,il quale dispose che ne fossero distribuite 400 copie a coloro che avessero partecipato al suo funerale. E’ stato poi il libro che ha introdotto al misticismo orientale George Harrison, Russell Simmons e moltissimi altri. Dando un’impronta personale e condividendo le proprie battaglie, Yogananda ha reso accessibili ad un pubblico moderno gli antichi insegnamenti dello yoga, attirando moltissimi seguaci. Il film, girato in tre anni, con la partecipazione di trenta paesi, esplora il mondo dello yoga antico e moderno, orientale ed occidentale. Ciò che Yogananda ha insegnato in Occidente, non è stata una religione, ma una spiritualità pratica; le sue tecniche sono utili in ogni campo dell’attività umana, per armonizzare corpo e mente per raggiungere l’autoconsapevolezza e migliore conoscenza del Sé. <<La mente è come un miracoloso elastico che si può tendere al’infinito senza che si strappi>> Con la sua vita e i suoi insegnamenti Paramahansa Yogananda ha dimostrato che la completa realizzazione che noi cerchiamo esiste e può davvero essere raggiunta. In realtà la conoscenza, la creatività , l’amore, la gioia, la pace che tutti cerchiamo ardentemente, sono proprio dentro di noi, sono l’essenza della nostra intima natura. La realizzazione del Sé consiste proprio nel comprendere pienamente questa realtà, non solo in virtù di ragionamenti filosofici, ma anche di una effettiva esperienza che ci dia la forza e la comprensione per affrontare ogni situazione nella vita.