Posted by on 12 Lug 2017 in

“365” ha l’ambizione di descrivere e raccontare, con un respiro corale, la figura umana e artistica di un grande musicista, le sue esperienze, i suoi vissuti, il mondo a cui appartiene. Più che una biografia, il film disegna una geografia di emozioni: i ricordi, le tradizioni e gli stili musicali, gli incontri, i tanti luoghi percorsi danno vita alla ricerca di una artista che proietta la propria immagine in un altrove, dove il confronto e la condivisione con altre esperienze, le sue riflessioni, quelle degli amici o di chi lo ammira come esempio da seguire, trovano la propria ragion d’essere in quello spazio sottile in cui si esprime il suo viaggio interiore. Sempre e solo nel nome della musica.