Posted by on J Giu 2018 in | 0 comments

Tutto il film vive sui contrasti: i personaggi parlano continuamente di argomenti “minimi e minimali”. Discorsi di minuti sulla differenza fra la “pancina” e la “pancetta” delle donne o su un certo “massaggio ai piedi”, seguiti da un’improvvisa esplosione di violenza. Un tempo per costruire e un tempo per esplodere. Straordinarie alcune sequenze, come quella in cui John Travolta, già principe ballerino ora fin troppo imbolsito, balla il twist maldestramente. O quella in cui la Thurman è vittima di un’overdose e viene salvata con un’inezione al cuore. È anche vero che la grande violenza viene sempre “corretta” da una soluzione ironica.

PULP FICTION
Un fim di Quentin Tarantino
Con John Travolta, Samuel L. Jackson, Tim Roth, Amanda Plummer, Eric Stoltz, Bruce Willis.
(USA, 1994, Hard boiled – 150′)