Posted by on 1 Giu 2017 in altre sale all'aperto

ARENA TRASTEVERE

Piazza San Cosimato

Dal 1° giugno al 1° agosto 2017

Inizio proiezioni ore 21.15

Ics sunt leones

Siamo da sempre al fianco dei fantastici ragazzi del Piccolo Cinema America che Arene di Roma ha supportato sin dall’inizio. “Pochi luoghi al mondo sono allegri come questa piazza, mi viene voglia di fare un balletto” ha urlato con emozione Roberto Benigni che lo scorso anno ha accompagnato la proiezione di  Non ci resta che piangere.

La  piazza sempre gremita di gente è una di quelle immagini che resteranno nella storia dell’estate capitolina, quella all’insegna della cultura partecipata. Almeno sessantamila spettatori, la scommessa dei “Leones” è vinta!

Della prima edizione ricordo soprattutto il mal di schiena nello smontare e caricare tutto ogni sera insieme ai meravigliosi ragazzi del Piccolo Cinema America – racconta Massimo Gazzè, presidente del network Arene di Roma – siamo passati dal wind-up del 2014 agli otto metri del 2015 per arrivare allo schermo gigante da 10 metri del 2016 e dal 2017 questi straordinari ragazzi sono diventati assolutamente autonomi in grado di andare avanti con le loro forze, sono degli straordinari legionari della cultura ed hanno vinto la sfida di riconsacrare il Rione Trastevere al Cinema”.

San Cosimato è finalmente strappata al degrado, una piazza restituita alla gente, un luogo che viene vissuto ogni sera da persone di tutte le età e di qualsiasi ceto sociale. L’Arena Trastevere ha offerto grandi e intensi momenti di spettacolo che hanno scandito l’estate del Rione di cinema che ha offerto gratuitamente incontri con i più grandi registi e attori del nostro tempo. In questa splendida piazza l’ultima uscita pubblica dell’indimenticabile Ettore Scola che ha fino all’ultimo dato il suo sostegno a questi meravigliosi ragazzi che animano l’estate romana come da anni nessuno era più riuscito a fare.

E farlo senza fondi pubblici restando liberi ed indipendenti è una impresa che può riuscire sono a chi ha nel sangue lo spirito indomito tipico dei giovani e la mente lucida e saggia che di solito hanno solo gli anziani.

Tra le novità del 2017 la proiezione notturna con le cuffie, il concorso sui corti e documentari  e naturalmente il punto di ristoro completamente autogestito dai ragazzi del Piccolo Cinema America dove godere pop corn appena sfornati e di una splendida e fresca birra alla spina.